Skip to content

4 novembre 2004

Allora, ho appeno visto una cosa disgustosa. Ho rischiato di vomitare qui nell’internet point.
Il video di una decapitazione, quella dell’ostaggio giapponese. Ma si dai, mille volte è passato alla tv questa notizia e io per caso in un blog ho trovato il link per vedere il video di come gli hanno mozzato la testa.
Capite, stavo cazzeggiando per blog con la mia testolina vuota, fottutamente vuota e pensosa di altre cose. Tipo andare a comprarmi un cd o un kebab. E mi trovo a guardare uno a cui tagliano la testa con un coltello, peggio di un maiale, e il sangue ovunque.
Non sono uno delicato, una signorina che si fa impressionare, ma è stato orrendo. Una delle cose più orrende mai viste in vita. Peggio delle foto di bambini morti di fame, peggio del sapere dei milioni di morti, peggio di una bomba atomica.
Capite? Io mi auguro che nessuno veda mai una cosa del genere, neanche se spiega com’è l’animo della gente. Cosa succede veramente, cosa siamo davvero. E mi sembro uno stupido fantoccio monologante, ma non ho mai scritto con questo tono su questo blog, che pensate, per me è solo un esercizio di stile. E io, per fare esercizi di stile, mi ritrovo nella testa queste cose. Ma vaffanculo.
E mi fa schifo pure il post che ho scritto tipo un’ora fa. Mi faccio schifo. Mi fate schifo.
Tutti voi, tutta l’umanità mi fa schifo. Ok? Lo capite? Mi fate schifo tutti merdosi umani che non siete altro.
 

Annunci

From → Archivio

15 commenti
  1. topper permalink

    nessuno di forzafeccio voleva impressionare nessuno

  2. Tremannaik permalink

    L’ho messo io il link del giapponese decapitato come un maiale. Mi domando se ho fatto bene. La mia decisione non ha un valore per, così dire propagandistico, e se lo ha, è solo secondariamente. L’ho fatto più che altro per riportare e condividere con gli altri un “evento”, un fatto del mondo. La decapitazione riveste per me qualcosa di orrbile, non solo dal punto di vista “morale” o “giuridico”. E’ un atto digustoso, che provoca una ripulsione fisica da parte mia. Soprattutto nella maniera di come è stata eseguita da quei terroristi. Non vorrei attirarmi etichette come “amante delle cose orribili”. Tutti i tg hanno annunciato questo evento così macabro e disgustoso. Il sito che contiene il filmato della decapitazione e di altri orrori (c’è anche la decapitazione dell’ostaggio inglese) l’ho trovato pubblicizzato in seconda pagina su City, un giornale gratuito che ho preso a Milano. Mi sono limitato a riportarlo sul blog dove scrivo. Gli eventi del mondo possono essere disgustosi e orribili. Il link sul blog Forzafeccio mette di fronte ad una scelta: vederle o non vederle. Tutto qui…

  3. ninna_r permalink

    Una notte di quest’estate uno dei programmi di cronaca notturna del tg5 mandò in onda la prima decapitazione, annunciando che il servizio sarebbe stato privo di censure…dicevano chiaramente: “Stiamo per farlo…a voi la scelta…”
    Pensavo che ce l’avrei fatta…ma come iniziò il servizio spensi la televisione…e non la riaccesi fino al mattino dopo…avevo paura di imbattermici per caso…non ce l’ho fatta…e penso che non ce la farei nemmeno ora…

  4. bluvetrosmerigliato permalink

    ………..ti sembrera’ cretino cio’ che scrivo ora dopo quello che hai visto e provato e lo e’ sen’altro

    …..anche nel piu piccolo gesto di disamore verso se stessi, gli altri , il mondo e la vita ,vedo quanto schifo c’e’ quanto si disimpara a vivere ……abbiamo infiniti esempi quotidiani.Credo per empatia totale di riconoscere il tuo sentimento anche per un mio vissuto.La mia rabbia davanti a cio’ che l ‘uomo riesce ad essere quando e’ malvagio davanti ai suoi simili ,alla natura al mondo intero e al cosmo (perche ogni cosa che facciamo slitta fino al buco del mondo piu’ lontano), col il pretesto di aver diritto di uccidere, annientare cio’ che vuole per la Sua Liberazione (ahahahha)… per una sua giustizia ,mi ha sempre fatto capire che l uomo non sa essere uomo ,non lo e’ mai stato ,la sua indole bestiale diabolika nn e’ mai riuscita a svilupparsi in meglio….e’ un esperimento mal riuscito..con qualche probabilita’ di miglioramento….direbbe Woody Allen . Eppure non smetto di vagare nel “mondo” in cerca di umani che siano guidati da spiriti ben piu alti e positivi. MA sin da quando sono nata su questa terra ho sempre avuto la sensazione di come sia pazzesco vedere la Bellezza immensa che moltissimi non sanno riconoscere , sostenere ne proteggere o amare e rispettare, a partire da se stessi.
    Ti sembrerea’ ancora piu’ banale il mio tentativo di spiegarti cio’ che intendo,ma certo non intendo alleviare il tuo dolore e rabbia,quello e’. resta riconosciuto,…
    Ma ricordo anni fa in una lettera spedita da Madre Teresa di Calcutta….anzi guarda ce l ho qui sotto al naso che scriveva alla nostra compagnia queste parole:

    “Dear Mrs Pina Bausch & Group Dance Theatre Wuppertal,
    Thank you very much for sharing in our work of love amongst the poorest of the poor through your very thoughtful and generous gift.It will enable us to bring much peace,joy and love into the lives of many on the brink of despair.

    God has blest you with many gift make sure you use them for His glory and for of the poor.

    Keep the joy of being loved by God ever burning in your heart and share it with all come in contact with- begin at home,your neighbour,your companions.

    Our gratitude is our prayer for you and your family.

    Madre Teresa me

    ora………se leggi bene puoi capire fino a dove arrivano le sue parole

    quell uomo e’ stato decapitato.e con la sua testa e’ come se fosse volata via una montagna di teste….per non parlare di quante migliaia di morti ,e le guerre eccecc…..quando guardo le foto che Jens fa per aiutare i bambini contro la prostituzione in india o brasile o africa o iraq eccecc le mie lacrime sono di pietra bollente……ma le parole scritte da una donna come Lei mi arrivano oltre la sua morte oltre a tutto cio che ha fatto nella sua vita e mi insegnano. c’e qualcun altro che sa che l uomo non e’ solo questa Bestia Diabolika e infame……………….noi possiamo nel nostro piccolo fare qualcosa.
    e bisogna lavorare parecchio.
    l uomo forse e ‘ maledetto. non e’ cosi’ intelligente come lo s crede.

    e deturpa e violenta la parte piu bella di se che con vuole vedere.L Amore.

    ok basta. tanto resto incazzata .e rabbiosa.

  5. anonimo permalink

    Sto con te! Mi fate schifo tutti. Tu e tutti gli altri.
    felicità

  6. TAFKACDB permalink

    Volso: E’ esattamente quello che vogliono, vogliono ricattarti, vogliono la tua paura, vogliono il tuo odio, vogliono la tua immobilità, vogliono impedirti di pensare.
    Tremannaik: Basta! Il diritto di cronaca è una stronzata, un alibi.
    Che senso ha? Cosa pensate/pensano di dimostrare, quanto è stupido l’uomo? Leggete la storia e scoprirete da quanto tempo stiamo scavando il fondo………..
    L’unica risposta di fronte alla morte è il silenzio e scusate se è poco.
    Il silenzio richiede una coscenza, il silenzio ti costringe a pensare.

  7. yuai permalink

    mi piace scoprire ogni giorni gente che la pensa come me; gli esseri umani dovrebbero morire tutti, senza eccezioni, e per primi quelli più bastardi e senz’anima.

  8. bluvetrosmerigliato permalink

    ..e per ultimi?…….

  9. volso permalink

    non lo so davvero… a vederlo io non so cosa provavo, mi è venuta su una gottata.
    non do nessuna colpa a forzafeccio. Il link era lì e io ci ho cliccato su, ingenuamente. Il problema non è il link, ma il fatto che esista gente capace di certe cose.
    Comunque vi ringrazio davvero tutti per la comprensione…

  10. TAFKACDB permalink

    Volso: E’ un discorso molto lungo e difficile, comunque non sottovalutare il problema del link è solo un altro aspetto della grottesca demenza che abbiamo raggiunto. Se ti capita, fai un giro nel deposito, il tuo pezzo mi ha ispirato la citazione. Ciao.

  11. Tremannaik permalink

    Se per diritto di cronaca s’ intende la possibilità di un individuo di accedere ad informazioni liberamente (qualunque esse siano) secondo la propria volontà, non sono affatto d’accordo con TAFKACDB. Il senso di quella azione così cruenta non lo so nemmeno io. Dovresti chiederlo a quei carnefici. Il senso di riportare il link nel mio blog è dedotto dal principio di libertà di informazione, sopramenzionato. L’azione da biasimare non è quella di “informare”, cioè quello che ho fatto io, ma l’assasinio del giapponese. Tengo inoltre a precisare che la libertà di visionare il filmato è rispettata pienamente: non impongo a nessuno di guardarlo, anzi avverto esplicitamente che il filmato è cruento.
    E’ un po’ come le scritte sui pacchetti di sigarette. “Il fumo uccide”, ma chissà perchè i fumatori se ne fregano di quelle scritte e continuano a fumare. L’intervento di TAFKACDB equivale a prendersela con coloro che scrivono le scritte “Il fumo uccide” sulle sigarette…

  12. TAFKACDB permalink

    Tremanaik: Purtroppo è un discorso troppo lungo per poterlo rilegare all’interno di qualche commento.
    E’ vero! Io me la prendo con chi scrive “il fumo nuoce gravemente alla salute” perchè guarda caso sono gli stessi che lo fabbricano.
    Io penso che un link con su scritto “uccisione cruenta” scegli vedo non vedo, non sia una scelta. E’ solo un’altra delle mille facce della lobotomia moderna che i nostri media riescono a propinarci.
    Quale informazione sto dando con un video del genere? Che l’uomo può trasformarsi nell’unico “animale” sulla terra che trae godimento/piacere nella morte di un altro suo simile? Serviva questo video per saperlo? Addestriamo o no gente per uccidere e combattere? Sia chiaro non sono un pacifista ne un Gandhi ma non sopporto il ricatto morale/emozionale di questi tempi. Sono pronto a riflettere non a sottomettermi.
    Se riesci a capire che nel mio intervento non c’è una critica nei tuoi confronti e nella tua scelta ma solo la voglia di spostare l’attenzione su un altro gradino, un altro punto di vista forse capirai il senso delle mie parole. Sarebbe bello un giorno trovarsi a un tavolo con un paio di birre davanti a discuterne. Saluti.

  13. bluvetrosmerigliato permalink

    commento lunghissimo ma nemmeno troppo:
    Tremmanaik, penso che tu abbia messo a disposizione quel filmato sul tuo blog per altri motivi, e credo tu sia intelligente per capire cosa intendo. la liberta …quella di cui tu parli …scorre sgusciando in molteplici forme, ….metterlo li nel tuo blog a disposizione sicuramente e’ stata una tua scelta ben precisa , direi una scelta sottile …piu che una scritta su un pakketto di sigarette “il fumo uccide”….piu che pakketto di informazione contenente la morte di un japponese.
    La visione” cinematografica” della morte e’ piu potente di scrivere”morte” a meno che non si descriva quella morte ,allora la si vede. … ma la si vedra’ sempre attraverso l interpretzione della parola e gia’ da qui parte a raggiera una raffica di possibilita’e tu sai a cosa mi riferisco..Tu ti trasformi in antenna tele-trasmittente e metti nel tuo blog a disposizione un bel video polposo…… video del quale descrivi appena che e’ cruento.. …per me lo hai appena scritto superficialmente (raga’ c’e un cesto di frutta avariata se la volete mangiare e’ li senno fate come volete)….lo hai messo a disposizione ne tuo blog come se ,vista la potenza del contenuto ignorato c’era bisogno di divulgarlo ancora e liberamente ,…bene…………….lo fa berlusca perche tu no?…..
    gia’ mi interessa la tua idea di liberta’….quanto tu ne sia cosciente…e’ un video che e’ stato fatto per scopi ben precisi , e il significato di aver rinchiuso una morte in una cassetta video e’ secondo me qualcosa che va considerato piu attentamente. l’azione colpisce cosi fortemente che la memoria devia un momento la domanda “perche?,cosa ha causato tutto questo, quale’e’ lo scopo di cio che fanno e che vedo ?lo scopo di chi lo ha registrato o di chi ha ucciso a quel modo ,e’ quello che vedo io??…… da che parte sto guardando?”. Poi penso pero’ mentre si guarda qualcosa del genere non si pensa……si guarda la crudelta’ vomitevole e basta. non si pensa, si prova .e resta il nulla.perche si assiste al massimo della bestialita umana.
    io sono d accordo sulla liberta di divulgare ……ma la tua mi puzza sotto il naso.

    Anche le parole possono avere lo stesso effetto. ………..anche le parole posson uccidere. ma non si vedono,non realmente ,si vedono in un altro senso.si sentono prendono forma di un coltello e sgozzano.

    cio’ che potrebbe essere il succo non viene colto,e’ un processo complicato adesso perche ne siamo diseducati ogni giorno , parlo della massa,…. ne tanto meno si e’ allenati a mettersi faccia a faccia con le cose o se stessi direttamemte ,c’e un imbuto gigante e da li viene calato tutto. stare in silenzio davanti a noi ? non ne siamo capaci………..si vivie di apparenze continue ….

    .Vedi le foto di reporter di guerra per es. che vanno a documentare personalmente che succede nel mondo li conosce qualcuno? le loro foto parlano di cio che hanno visto con i loro occhi,e spesso vengono vendute ovunque magari con un minuetto di bach in sottofondo al tg o a CNN ,perche no?non si parla di difendere solo i diritti d autore qui ma il significato di cio che rappresenta quel accaduto nella foto o documento e di come viene utilizzato .loro erano la’ , ma spesso anche il loro lavoro di dire guardate che succede viene deviato, Come dire vai da Roma aMilano senza incontrare nessuno..Quindi se parlo di dare proprie opinioni ho la sensazione che tu lo hai fatto in regola e ti senti a posto.funziona .ma per me non e’ per la liberta’ di cui parli che hai messo quel video nel tuo blog. ci scommetterei non so cosa.

    per me ha piu valore cio che hai scritto,le tue impressioni ,cio che pensi e non c era affatto bisogno di riportare quel filmato ,eppure capisco perche l’hai fatto che strano………………. non ci vuole molto ad immaginare gli orrori di guerra .
    …….vedi il commento del figlio del macellaio ( guarda do’ una una mia libera interpretazione quindi non un giudizio al tizio…che potrebbe avere un doppio senso, secondo la mia immaginazione ,quindi anche sbagliata rispetto a cio’ che lui stesso intendeva:” ho visto sgozzare cosi tante vakke che non mi fa nulla vedere sgozzare un uomo” – oppure-” ho visto cosi tante mukke sgozzate che vedere un uomo sgozzato come una bestia mi fa effetto” eccecc…)ecco i commenti erano interessanti ……………..ma come dici si sceglie ,questa e’ liberta e ahahhah sono d accordo con te …. paragoni la scelta di vedere un filmato simile alla scritta sul pakketto di sigarette.chi fuma se lo fuma se vuole e basta …………….giusto……cosi funziona il mondo!!!!.bella skifezza.(io fumo) eppure credimi ho l impressione che tu non sai perche hai messo quel video a disposizione (in regola con i codici d onore di liberta ) sul tuo blog, e se si,ho l impressione che sia per altri motivi lontani dalla liberta di essere liberi nellla comunicazione. e quindi sono d accordo con Taf……..!!!!!!
    mi allungo nel comento e me ne frego dell allungamento pekke mi va:

    Copio e Incollo questi 2 commenti sul tuo blog:

    “Grazie Topper. Ma io non ho scritto niente, e non ho dimostrato niente. Comunque m’appogio sul tuo appoggio. Senti, visto che fai il macellaio, mi presenti qualche bella maiala?
    Tremannaik
    alle 18:07 del 04 novembre, 2004
    caro tremannaik, kafka, scrivendo “nella colonia penale” , ha dimostrato di essere un genio, mica un insensibile. hai tutto il mio appoggio
    topper

    Vedi….tu tene lavi le mani,male.
    vedi.scrivere e’ una cosa e vedere e’ un altra,vedere cio che scrivi un altra ancora……..scrivere cio che vedi o immagini ancora un altra…vedere cio che vedi dal vivo una e rappresentata un altra…copiata un altra…………..eccec la rapresentazione della comunicazione e’ un arte incredibile e potente , tutte queste componenti (conosciute benissimo per ki produce tonnellate di informazioni ai mass media da rilucidare o meno prima dell uscita) sono cose a disposizione di tutti ……..e sai bene quindi come si possono usare . Kafka non aveva bisogno di dimostrare di essere un genio.lo era . ma ora noi siamo abituati a fare a gara a chi e’ meglio a chi e’ piu forte piu intelligenete si fa a gara a chi e il piu bello e perfetto…….a chi look good !..YEAAAAAAAAHHHHHHH LOOOK goood…I like to be DIRTY LOOOOOOOOK argharghargahragh come on !!!!!!be dirty with MEEE ahahhaah……….sorry…..
    ….e’ l essenza boh…!???..si fa a far fottere. i diversi gusti e la bellezza del diverso cosi come e’ boh……diverso? che roba e? questa e’ l era del piu forte e piu figo ….bella liberta ahahhahhaha………………bisogna dimostrare sempre, uguale si dimostrare a tutti ……….avere l approvazione di tutti………..ma e la nostra opinione personale? ….:un ammasso di ferraglia ben progettata che funziona perfettamente davanti alla quale tutto scintilla ma se vai a vedere cosa cìe dentro…………….non ci trovi nemmeno la cartaigienica per pulirti il culo.

  14. bluvetrosmerigliato permalink

    vorrei invitare qualcuno a leggere i commenti ( speciali direi di Geyser) a propo di cio che ho scritto…….ahahhahahha che skifo.

  15. bluvetrosmerigliato permalink

    ovviamente sul sito forzafeccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: