Skip to content

17 dicembre 2004

Volso: Vorrei essere un gatto

Genio: Ah si?

Volso: Non fanno nulla tutto il giorno e se vogliono manco si fanno accarezzare

Genio: Già…

Volso: Figo no?

Genio: Mai sentito niente di più banale, trito e ritrito. Sta storia dei gatti.

Volso: La vita è banale

Genio: Tu sei banale

Volso: Ma vaffanculo. Creatore di magiche metafore di sto cazzo.

Genio: Vorrei essere un cazzo.

Volso: …niente male.

Annunci

From → Archivio

4 commenti
  1. ninna_r permalink

    La fregatura è che poi non avresti i pollici opponibili…come la tieni in mano la birra?
    (Lo so…lo so…è una cavoltata…ma mi sono appena svegliata…un commento migliore di questo non mi viene…)

  2. Nessuno75 permalink

    io vorrei essere un sellino di bicicletta da donna…

    OK, OK, questa non è mia…
    l’ho presa da: “Sbirri oltre la vita”.
    Film divertente.
    E, soprattutto, c’era Vincent Price.

  3. bluvetrosmerigliato permalink

    ninnnaaaaaaaaaaaaa AHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA…..AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHA uauauauauuaUAUAUAUAUAUAUAhhh…….diodiodio mi rotolo!!!!!!!!

  4. volso permalink

    nessuno…mica male eheh!

    le donne ridono…eheh…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: