Skip to content

27 marzo 2005

Il signor 2 uove strapazzate, grazie

Ho visto un film stasera. Stamattina anzi.
Gangster story. Girato nel ’67, che racconta la storia di Bonnie e Clyde.
Uno si aspetta da un film di gangster solo macchine grandi e nere, mitragliatori, fughe e morti un pò ovunque. E non mancano certo.
Però ci sono Bonnie e Clyde e sono molto belli, pure troppo, da non crederci.
Tanto che aspetti che gli altri compagni, il fratello di clyde e sua moglie, muoiano che tanto sono di troppo.
Arriva infatti poi tanto sangue, quello rosso, ma troppo rosso per un film che di nome dovrebbe essere in bianco e nero. Ma è a colori ovvio.
Bonnie a un certo punto comincia a scrivere poesie. Ridicole.
Davvero, anche io scrivo meglio.
(eheh)
C’è stato un momento in cui ho pensato che hanno proprio sbagliato titolo, più che gangster sembrano dei dodicenni armati di bazzoka che giocano alla playstation in modalità arcade urlando e schiamazzando.
Senza considerare questa bellezza da coppia maledetta, ingenua e adolescenziale.
Perchè gangster? Non c’entra niente.
Dico così perchè sto impallato davanti la tv e di roba così ne ho vista a secchi e i gangster le donne le prendono a schiaffi e le strozzano con le pellicce di visone.
Ma sono rimasto tumefatto di birra a guardare. Mi sono auto elaborato la mia visione.
A un certo punto lui dice "tu hai descritto perfettamente la mia vita. Tutti si ricorderanno di me grazie a te".
E stavano su un prato di grano, i due banditi più famosi d’america, a sognare come due pivelli, mentre leggevano il giornale che raccontava che erano ormai agli sgoccioli, che li avrebbero presi.
In breve succede poi che la persona da cui sono ospiti li tradisce.
I poliziotti con lo sceriffo si mettono dentro un cespuglio ad aspettarli. Lui esce dalla macchina fa due passi e si alzano in volo degli uccelli. Clyde teneva un paio di occhiali senza un lente, se l’era persa, rideva.
Il tempo di girarsi verso la sua donna e i poliziotti hanno cominciato a sparare con quei splendidi mitragliatori dai cespugli. Una trentina di secondi di sparatoia con i corpi che ballano trivellati. Ed erano belli davvero.
Dopo 1000-2000 pallottole si sono avvicinati per controllare se erano secchi.
Erano spappolati. Qualcuno si è levato il cappello.
Fine.
Tumefatto di birra ho pensato "erano davvero belli".

 

Annunci

From → Archivio

11 commenti
  1. revel permalink

    Ah questo me lo sono perso. C’è mio fratello minore (purtroppo ne ho due) che adora guardare questi film, alcuni (come il padrino, per carità) sono girati bene, altri sono un pò na mezza minchiata, insomma belli un cazzo, ogni bravo gangster muore dignitosamente ma mai, dicasi mai, ucciso dagli sbirri! Ma questo adesso glielo impongo. E si sa, i veri gangster siciliani purosangue erano! (e mi sembra ogni volta di parlare di cavalli)

  2. revel permalink

    Bimbi…cerco di contenere la tragedia, ti ho risposto in my blog! eheheh Io sono andato in chiesa ridendo come un coglione per colpa tua (consiglio agli spettatori: insomma se dovete andare in chiesa non guardate le risposte di volso prima).

  3. bluvetrosmerigliato permalink

    AHHAHAHAHAHHAAEVELLLLLLL REVELLLLLLLLL ahahaha UUUHUHUHHUU scusaaaaaa SCUSAAAAAA ihihihihhi non resistoooooooooooo AUUAAUUAUAUAAUAHHAHAHAHAHA…ehehehe….ok,okokko mi calmo…(revel lo sai che ti vojio bene)..dunque…..: sto con la febbrona…..Bonnie e Clyde li amo li AMO…ma perche cazzo finisce cosi’ il film???????? PERCHEEEEE’ i film devono finire cosiiiiiiiii? che li ammazzano cosi non danno un buon esempiooooooo?…..BASTARDIIIIIIDENTROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    volso.,,,,,,,,,,,quand’e che andiamo a rapinare il supermercato?( 7 -11 )

  4. volso permalink

    revel___ non si fa non si fa! eheh…
    dolce bimbi in chiesa.
    A quando i confetti? Ho già pronto un vagone di riso ! (AHAHAHAH)
    ora basta però rientriamo nella dignità…eheh

    bluvetro___ Eheh quando ti pare. Tu però usi il mitra, io non sarei capace.
    Sono indeciso se un automatica leggera oppure la cara vecchia fionda

  5. bluvetrosmerigliato permalink

    il mitra solo in caso di bulli in coda e miro solo alle gomme…vada per la fionda bottiglie al gas nervino schiaffi in faccia pentolate….e elastici …………maaaaa guardate come la tieeeeene in brrraaaaaaaaccioooooooo diodiodiodidodododidodioooooooooooooooooooo……………..sigh………mmmcome sono romantica selvaggia!!!

  6. ilfioreneldeserto permalink

    Boh Volso. ste cose succedono davvero. che stai in mezzo a un prato e hai ammazzato 10000 persone e ti fai un pic nic. E’ così quando le cose prendono una piega che sembra anomala…ma dietro c’è sempre l’assurda normalità della vita. fai le cose più normali, più umane anche se due minuti prima eri su un cornicione pensando di buttarti dal quinto piano. che dici?

  7. Meqdv permalink

    Ahuahuahuahuuah ^_^ non preoccuparti.. AHUAHUAHUAUHAHUAHUAHUAHUAHUA!

  8. lullabyrock permalink

    :) amo fare le 7 del mattino post nottata delirio vedendo film.

  9. Nessuno75 permalink

    Come sei romantico… :-p
    Pensa che io ieri ho letto “il muro” di Sartre, che non c’entra un cazzo, per carità, però… lì ci sono i rivoluzionari, e i traditori… e porca puttana, me l’hai ricordato…
    ma boh, oggi parlo a cazzo…

    Burp!

  10. bluvetrosmerigliato permalink

    Sartre,,,,,ehehhe e gia’!

  11. volso permalink

    bluvetro____ lo so che sei romantica e selvaggia eheh…

    fiore___ beh che dico? Che dico.. ehm…

    lullaby___ capita spesso da queste parti !

    nessuno___ avresti mai detto? sono davvero romantico eheh. Alla nostra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: