Skip to content

26 aprile 2005

[…]

I

Era la festa di liceo che si faceva ogni anno sotto le feste di natale.
Nell’aula magna dell’ignazio vian suonavano i Divergenza, io e Giorgio stavamo seduti e guardavamo Silvestro cantare.
Ero in terzo liceo, oppure in quarto non ricordo bene.
Per la prima volta notai Silvestro, nel senso l’inquadrai oltre quella che era la sua testa rasata e la voce roca da fattone, pensai "beh almeno fa qualcosa".
Io oltre studiare e fare un pò di sport non andavo oltre. Neanche avevo la ragazza e gli ormoni cominciavano decisamente a richiedere l’intervento della mano di una persona che non fossi io.
Ancora non bevevo, fumavo ogni tanto solo qualche sigaretta, al biliardo soprattutto.
Silvestro cantava e nessuno si filava il gruppo, tranne una decina di punkettoni irriducibili, tutti gli altri ragazzi erano in giro per la scuola.
Qualche bottiglia di cocacola, non c’erano molti motivi per rimanere lì.
Dopo un pò anche io e Giorgio siamo usciti dall’aula magna per farci un giro nei corridoi. Lì ha incontrato una sua amica e si è appoggiato al termosifone vicino a lei a parlare. Sono rimasto a fare il palo un paio di minuti e annuivo ogni tanto, poi me ne sono tornato in aula magna.
Mi sono seduto su una sedia, quelle di plastica e non di legno e ferro come le solite che si hanno in classe, tenendo in mano un bicchiere di plastica bianco e vuoto. E’ passata una ragazza con la bottiglia di coca e mi ha chiesto se volevo. Ho detto si, grazie. Lei mi ha riempito il bicchiere e poi è rimasta un paio di secondi a guardarmi, io ho tenuto gli occhi sul palco finchè lei non se n’è andata.
Dopo un pò è tornato Giorgio e si è seduto affianco a me. Siamo rimasti silenziosi a far passare i minuti, ero offeso e lui probabile lo aveva intuito, perchè era il primo a non sopportare l’ingerenza di una ragazza in qualunque azione anche se stupida come una passeggiata per i corridoi.
Ma la cosa cominciava a sembrarmi stupida e feci finta di nulla.
Poi mi seccò anche rimanere lì ad ascoltare quella musica, mi dava fastidio ogni cosa. Sono andato in classe, ho preso le mie cose e sono andato alla fermata dell’autobus un’ora prima dell’uscita, tanto nessuno controllava e la maggior parte degli studenti già se ne stava andando.
Alla fermata me stavo seduto al muretto al lato della strada senza marciapiede.
Era il posto dei "grandi", aspettavo insieme ad altri compagni di classe che parlavano ad alta voce di qualche materia inutile. Mi impicciai anche io a parlare un pò e presto dimenticai lo scazzo epidermico che mi tormentava dalla mattina.
Alla fine non mi importava così tanto di niente, dico, di essere offeso per una stronzata, del concerto o della tipa con la bottiglia di coca in mano che mi guarda. Volevo di più e se non potevo averlo mi sarebbe passata.
Non aspettavo altro che il pullman, non vedevo l’ora semplicemente di starmene steso sul letto a casa. Di tirarmi una sega.
E così è arrivato, il cotral, e dopo circa 30 minuti ero in bagno a strappare un pezzo di cartaigienica da portarmi in camera.

 

Annunci

From → Archivio

16 commenti
  1. Ari permalink

    fine prima puntata.

  2. OneImaginaryBoy permalink

    sega liberatoria. miglior antidoto contro lo scazzo.

  3. arcadio permalink

    ma sei davvero tu che scrivi? sarà stato il fumo azzurro del sigaro interoposto tra il monitor e i miei occhi, ma nn sono riusciuto a individuare neanche un pizzico di vita in quel che ho letto.

  4. Nessuno75 permalink

    beh cazzo mica si può andare sempre a 1000…

  5. bluvetrosmerigliato permalink

    arcadio! fumi i sigari davanti al monitor???allafaccia.

  6. volso permalink

    ari eggià

    one e contro l’insonnia.

    arcadio la vita la puoi leggere ovunque se vuoi. Passi ai sigari per smettere con le sigarette?

    Nessuno ma questo va a mille eheh, solo che non si vede.

  7. milford permalink

    buona la prima.
    strano, non ci hai buttato dentro nemmeno una parolaccia fatta bene.
    stai invecchiando?

  8. volso permalink

    milford ho dovuto cancellare la risposta precedente che ti ho dato. Mi ricordavo che era tutto “pulito” ma mi sbagliavo, come al solito.
    Dopo ritornano le dolci parole, tranquillo.

  9. arcadio permalink

    blu: ma il problema sta nel sigaro o nel monitor? ;D

    volso: forse mi stavi abituando fin troppo bene, ma sono pur sempre fiducioso!

  10. volso permalink

    non mi dire così mi smonti eheh…

    ma non solo nei fiumi di confusione e contradizioni trovi la vita.

  11. bluvetrosmerigliato permalink

    arcadio= nel monitor , io quando fumo davanti al monitor devo usare le spatolette per vederci qualcosa

    @:-)

  12. .FAiTH. permalink

    Io quando fumo davanti al monitor riduco la tastiera in un modo tale che mio fratello (precisino e igienista) viene a sbattermela sulla testa mentre dormo.

    C’hai 21 anni?? e ti LAMENTI??! Io ne ho 28 porcatroia!…

    mpf.

    Mi sa che ti linko, bah.

    *

  13. .FAiTH. permalink

    Ci andrei, a fare l’amore, ma manca la materia prima. sigh

  14. elirose permalink

    e poi cosa è successo?
    io non fumo davanti al monitor e riesco a leggere abbastanza nitidamente.
    (se ci si innamori di una puttana? non saprei..)
    e.

  15. volso permalink

    faith beh ognuno ha la sua merda, a 21 o 28 anni.

    eli chissà. Io penso di si. Può ancora capitare.

  16. anonimo permalink

    Mi hai ricordato tanto il tristissimo concerto in cortile l’anno della mia maturità.
    Sempre Roma…ma liceo fighetto…(tasso ti dice qualcosa?)…bè,questo non limita la cornice di scazzo,anzi,direi che l’amplifica.
    E io continuo il mio pellegrinaggio…

    criptica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: