Skip to content

11 maggio 2005

Apro gli occhi e vedo un orologio appeso alla parete. In camera mia non ci sono orologi e penso cazzo, allora sono in pub! Sento lo stomaco che mormora, quanto cazzo ho bevuto? Non so vomitare o che, un gran mal di testa. Ricado nel buio.
Riapro gli occhi ma è tutto annebbiato, sento una voce, vedo delle macchie, a tastoni sento il muro freddo e poi niente di nuovo.

MadreVolso: Sveglia non devi andare all’università?

Volso: No… no…

MadreVolso: che hai?

Volso: sto male, ho bevuto troppo ieri…

MadreVolso: ma se non sei uscito!

Volso: ah…già…

MadreVolso: su alzati

Volso: intendevo dire che oggi non ho lezione…

Annunci

From → Archivio

4 commenti
  1. yuai permalink

    ma alla fine, ci vai mai o no? sarà che quando ci vai non ne parli…

  2. volso permalink

    dai, farò un post sull’università nei prossimi giorni.

  3. trizompa permalink

    la madre che entra in camera ore e ore prima dell’orario di risveglio.
    urlando magari.
    scena vissuta più e più volte.
    non mi ci sono mai abituato

  4. TAFKACDB permalink

    Hola!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: