Skip to content

2 novembre 2005

Un titolo

Mohammed è una delle poche persone a cui rivolgo il saluto su tutti gli studenti del corso di laurea in lingue e culture del mondo moderno.
Che nome orribile che ha il mio corso, è veramente irritante. 
Mohammed è egiziano, lineamenti del deserto. E’ molto bello, fa il modello, scopa pornostar e si veste con roba da rivista patinata, e considerando questo ha anche un gusto notevole.
Solitamente quando ci vediamo stiamo seduti su una qualunque panchina di Mirafiori, fumiamo un paio di canne, e insultiamo ogni persona che ci passa davanti sibilando orribili maledizioni ognuno giustificato dai suoi percorsi mentali. Oggi però non c’era da fumare e quindi ho deciso di usare il tempo che passavamo insieme per qualcosa di utile. Per sopperire alla mia mancanza di contatto con il mondo esterno causato dal fatto che guardo pochissima tv e non leggo quotidiani. Mi sono sintonizzato sul canale Mohammed. E’ un gioco interessante. Funziona praticamente così, lui comincia a raccontare e io mi immagino la cosa ripetuta circa 1.5 miliardi di volte (secondo i miei calcoli il numero degli occidentali sul pianeta terra) ed ecco a voi quello che per me è "il mondo esterno".
Qualche settimana fa si è rimorchiato una polacca in metro (strafiga ovviamente, una pornostar inconsapevole). Si è messo a descrivere con una mimica molto signorile, sbracciando le braccia muovendo il bacino su e giù, come se l’era scopata e ovviamente la penetrazione anale (al primo appuntamento).
Poi ha narrato la conquista di una tipa che lavora in un’ambasciata, una negra, però non come le solite negre che si vedono in giro (e mi sono chiesto com’era l’ultima nera che ho visto in giro) ma molto molto meglio.  Ho passato circa un’oretta ad ascoltare avventure di questo tipo. Da segnalare la tipa che lo ha soprannominato "Il mio bambino". Non ho capito se chiamava bambino Mohammed o il suo membro enorme.
Oggi portava degli occhiali alla john lennon e una sciarpa rosa. Mi ha detto che un suo amico "stronzo" lo aveva preso in giro dicendo che sembrava vestito da frocio. Non ho commentato o aggiunto nulla, ho mantenuto un silenzio che deve essere è stato intenso come commiserazione verso il suo amico sciocco e volgare.
Mohammed ha dalla sua parte il contatto con un buon pusher. Piccolo appunto personale, forse proprio perchè ogni tanto parlo con Mohammed (che su tutti gli studenti del corso di laurea in lingue e culture del mondo moderno parla solo con me) ho notato che non solo io saluto pochissime persone, ma anche che pochissime persone salutano me. A parte questo, dopo un monologo sulle sue tecniche per rimorchiare una brava-ragazza-santarellina-e-porca durato quanto un esame da 12 cfu (chi è universitario, nuovo ordinamento, può capire questa iperbole davvero merdosa) ha sbottato che aveva la gola secca perchè parlava solo lui e io invece stavo sempre zitto. Gli ho risposto che non riuscivo a parlare fumando la sigaretta (falsissimo) e lui c’ha creduto. Almeno credo. Solo che alle 17.30 mi ero già fumato un pacchetto, le mani mi tremavano, strani orsetti di peluche mi fluttuavano intorno e sentivo come una specie di aurea intorno me. Come quella famosissima che ha Goku in dragon ball. Avrei potuto sparare bolle energetiche di nicotina (ecco un’altra stronza battuta, oggi sono in vena). 
Comunque a una certa se n’è tornato a casa, e in realtà mi chiedo cosa era venuto a fare visto che non ha seguito nessun corso. Però è vero che il caffè viene 40 centesimi al bar di Mirafiori e non sono male nemmeno le pizzette e i panini (ma è anche vero che io sono di scarsissime pretese). Ho tirato in un certo senso un sospiro di sollievo, ero praticamente in apnea da ore, ma questo è lo scotto per capire come gira il mondo. Per festeggiare mi sono fumato una sigaretta, tanto per cambiare.Poi mi sono fatto 2 ore di aula ad ascoltare come vengono tradotte male le notizie ansa dall’inglese e dall’americano e poi sono tornato all’ovile anche io. Dopo cena, visto che non mi era bastata la lezione del giorno, ho acceso la tv e c’era porta a porta. Si parlava dell’isola dei famosi. In studio

la Ventura , un prete, gente famosa che non conosco che aveva partecipato, un prof. di estetica dell’università di milano e poi Vespa. E’ successo che il prof. di estetica, un poraccio, non poteva fare a meno di dire che la tv di stato era un fallimento come servizio pubblico. Penso che a tutti almeno una volta è capitato di sapere che se si diranno una cosa verremo mangiati vivi ma non c’è niente da fare, è troppo forte e viene da parlare. Ecco, prendi un prof. di filosofia all’università e buttalo in un programma come porta a porta in mezzo a tutta quella bella gente. Cosa poteva fare? Cosa poteva fare? Anche se era l’uomo più pio e mite del pianeta non poteva non dire certe cose. Nell’arco di dieci minuti Vespa, che sarebbe il moderatore della trasmissione da quanto ho capito, ha all’incirca detto ai telespettatori di tapparsi le orecchie quando parla un professore di filosofia e tenersi freschi invece per i "famosi".

La Ventura affonda spargendo incenso sul fatto che il suo programma dava ascolti, soldi, un vero fenomeno mediatico. Me li immagino nei camerini. Vespa che fa una pompa alla Ventura. E non mi sono confuso a scrivere.
Poi qualcuno infierisce sul cadavere, chi critica i reality show è solo un radical chic che alla fine sta sempre lì davanti la tv a fare gossip peggio dei pensionati. E ora che sono qui a scrivere qualcuno magari si può fare 4 risate. Di post simpatici sulla tv ne ho letti tanti o di politica. Solo che è troppo facile scherzare su queste cose. Solo che io sono troppo ottimista e mi dimentico che non c’è mai limite alla merda .
E non c’è un cazzo da ridere.

 

Annunci

From → Archivio

22 commenti
  1. volso permalink

    due cose:

    1) il post non aveva questa punteggiature prima di metterlo nell’editor. Non so che è successo e a dire il vero non m’importa.

    2) il finale era diverso, ma mi sono dimenticato di cambiarlo l’altro giorno e mi sono dimenticato anche il finale diverso adesso. Non ha senso che vi dico sta cosa, ma anticipo l’evidenza che non c’è un finale sensato a questo post (probabile anche in altri, ma qui è per me limpida l’inconcludenza)

    3) Oggi è l’anniversario della morte di pasolini.Trent’anni dal suo omicidio.

  2. misiasays permalink

    1)neanche a me importa.
    2)direi che leggere “e non c’è un cazzo da ridere” mentre si sta sorridendo al monitor come degli idioti è il finale migliore. almeno a me mi ha colpito parecchio. tanto che pensavo che la tua frase si riferisse a me proprio me medesima…il potere delle parole (e delle mie paranoie).
    3)finalmente se ne parla. e se ne parla in maniera degna. di lui. e della sua morte. comunque, sempre troppo tardi.

  3. misiasays permalink

    p.s. le cose sono tre. così, giusto per aggiungere un tocco di precisione.

  4. yuai permalink

    sarò stupida, ma c’è una domanda che mi assale….ma perchè stavi guardando quel programma? cioè….io piuttosto mi faccio una sana dormita, che è la cosa più salutare che è rimasta.

    a parte questo concordo con i tre punti-risposta della donzella di cui sotto.

  5. fatboy permalink

    usiamo Mohammed per un nuovo format. “being Mohammed”. lo seguiamo con una telecamera e vediamo se fa veramente tutto ciò che dice. l’interesse per il sesso anale poi è in forte aumento.

    porta a porta è semplicemente fantastico, pochi cazzi. me lo perdo solo quando ci sono programmi migliori come il world poker tour (una scuola di vita) o le pubblicità delle linee hard (altre scuole di vita). ma ci sono momenti in cui devi vedere quei programmi. e prima o poi qualcuno si accorgerà della follia.

    una volta c’era Pasolini (e non solo), oggi? qualcuno si accorge della follia?

  6. bluvetrosmerigliato permalink

    guarda sono d accordo con fat, facciamo che porto la camera in spalla e fat mi dice dove devo riprendere , per l anale non c’e problema , tanto sono sicura che il tuo bel amico fascinoso manco sa da che punto s caga.

    2) qui in tedesconia porta aporta non ce’ ma in compenso i mei vicini di casa son ben strani.

  7. grRRiiz permalink

    io avrei fumato pure di piu’, credo, ma cio’ che non capisco e’ vespa: non lo sopporto e probabilmante cambierei canale ma, vacca merda, mai che accenda la tv e lui sia in onda! cioe’ cosi’ mi nega la possibilita’ di scegliere di non guardarlo…

  8. kassovitz permalink

    Mohammed c’ha capito tutto dalla vita

  9. SostieneMartina permalink

    Non c’è un cazzo da ridere, dici?
    Strano, a me pareva proprio.
    Sticazzi, mi sarò sbagliata, beh?
    Oh, ecchecazzo, non si può più dire niente adesso?
    Ma per favore.
    E non chiedere scusa.

  10. Meqdv permalink

    Onestamente ho pensato “la vita a Roma”. Io non vivrò mai nella capitale. Non seguo l’isola dei famosi e rispettivi speciali ma praticamente mia madre mi aggiorna delle loro storie come se stesse a parlare di conoscenti quando ho la decenza d’essere presente a tavola durante il pranzo o la cena. E’ davvero preoccupante. Una volta (ero tele-dipendente peggio delle pensionate o delle casalinghe del primo pomeriggio) guardavo sta roba ma adesso non mi stimola perchè la trovo noiosa. Ogni tanto, quando raramente accendo la tv (2-3 volte al mese, credo) però mi fa ridere. Mohammed mi fa impressione.. lo vedo griffato. Penso che lo prenderei a calci solo per i suoi occhialini alla John Lennon abbinati alla sciarpina rosa. Beh su certe cose mi viene un po’ l’intolleranza. Fa il modello? Mandamelo qui che gli trovo un impiego come macellaio.. penso che lo appagherebbe. Ma che dico? Ahahahaha. -_-

    PS: Ma hai letto dell’attacco Hacker su splinder?

  11. bluvetrosmerigliato permalink

    brava Meq …KAZZO!!!! scusa volso sono un po incazzusa oggi, ehehehghg…dio meno male che non ho la tv e faccio bene, quando ho voglia di vedere qualcosa di veramente guardabile vado al bar con l antenna satellitare galattica.purtoppo i
    i programmi televisivi italiani che arrivano qui sono vomitevoli e vedo solo tette e culi striscianti e veli veline statiche del caxxo che mi vergogno di essere donna quando le vedo e mi fa incazzare perche le donne italiane sono fighe e non sono cosi costruite ma poi d improvviso le immmagino tutte cosi e mi girano i cosiddetti , tutta questa apparenza di merda sti sorrisetti imbecilli ..ma dov e finita la vera gastronomica verace simpatia delle donne italiane? m ma porcazzozzzona culona svanita!!!!!

    e possibile che qui in tetesconia arriva solo robaccia ? ma allora figuriamoci li da voi UAUAUAUAAU e sti 4dementi FAmous LOST che svaccano nelle isole deserte e combattono per la sopravvivenza … alavurare in minieraaaaaaaa
    o sti talk show brutti e vergognosi peggio che in america ,ma che schifo. e i quizzzzzzzz ok per i quizz ma anche li ke kazzo ci fanno le culone velone che nemmeno sanno dire HALLO!..” echi la busta nuberi 3…” e so italianeeeeeeeeee
    ….mmmmmmmmmmmmmmmmmf

    non e’ iornata!! nun e’ Jornataaa

    e poi sto tuo amico egiziano ( ahahahahahha) ma lui lo sa che tu
    hai una che ha 1) con il nome egiziano
    2) che a tutte le sue top model e SuPER Star gli fa una pernacchiona AHHAHAHAAHAHAHA COSMICA
    3) ma sto tuo amico lo sa che se va a fare il macellaio dove dice Meq …non si distingue piu tra i salami appesi?
    ghghghghghghgg
    4) lo sa che non hai bisogno si lezioni di sesso( tanto facciamo self service da noi)
    5) lo sa che comunque si salva perche nella sua tragedia fa ridere?

    ma che mi faccia il piacere anche lui etutti gli uomini cosi cojioni

    e alle donne cretine che gli darei un calcio nel didietro..uk velo glielo strappo coi denti in mille peZZZI

    e scusa so incazzata oggi.

    hahahahahahahhahha

    AHAHAHAAHA

  12. bluvetrosmerigliato permalink

    ahhaaha sto egiziano ,,lo sa che tu stai davvero con una SUPERSTAR ?

    aahhahaAHAHHHAHAHAA

    vedrai che se glielo dici gli casca il pisellino e la smette di raccontare tante fregnacce

  13. Marcellus permalink

    volso, ti ho letto tutto d’un fiato… nessuno come te riesce a rendere così interessante il racconto di una tipica giornata di merda!

  14. bluvetrosmerigliato permalink

    ehehe vero!!!

  15. jonasbenji permalink

    Vedrai. Ogni volta che accenderai

    la tv, constaterai come il fondo non

    sia ancora stato toccato. Si va sempre

    più in basso, sempre. Non c’è decadenza

    che regga. C’è solo squallore.

    Bel blog.

  16. Novocaine permalink

    mi accorgo del cambio e

  17. Rea permalink

    Vorrei dire tante cose del tuo post, ma la confusione è tale che l’unica che mi riesce è… 40 centesimi?? Cazzarola nei nostri bar arriva tranquillamente a 80 e più, per 30-35 centesimi ti devi ingoiare il catrame dei distributori automatici di “bevanda al sapore di caffè”!!

  18. Misiolina permalink

    Ciao Volso. Carino il tuo saluto dato che non ti è d’abitudine commentare.

    Ho una amica simile all’Egiziano. Si mette a parlare per intere ore di stronzate o cose futili. Interessano solo a lei e trova in me una persona che l’ascolta. L’ascolta per modo di dire, perchè quando parla io penso ad altro. Se non intervengo mi dice di seguirla meglio. A me non importa.
    Un pensieri a Pasolini.
    Un saluto.

  19. syssa permalink

    Nessuno me l ha detto che scrivi da dio.. ma toccare con occhi è tutt altra cosa. veramente. è stato un piacere passare di qui

  20. bluvetrosmerigliato permalink

    ………..beso

  21. volso permalink

    bluvetro, anzi, aida, perdonami. non ti arrabbiare con me…ich haisse marco.. ehm… kuss?

  22. bluvetrosmerigliato permalink

    liebling ahahhah ma come faccio ad arrabbiarmi con te? ahahha io ero arrabbiata per farmi ridere visto che avevo avuto una giornata di merda spaziale!!! ich liebe dich!!!!

    ehehhehe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: