Skip to content

3 dicembre 2005

Neve,  Maxence Fermine (Bompiani)

Ero un ragazzo abbastanza tranquillo, con una routine molto piacevole e i miei buoni 16 anni. Questa nota sulla mia vita cosa c’entra direte voi, ma penso un libro acquista un valore particolare soprattutto da come siamo fatti noi, dalla situazione in cui ci capita leggerlo, come ci arriva tra le mani. E questo libro mi è arrivato dalle mani nervose e acerbe di una ragazza innamorata e forse questo è quello che mi ha più influito, non il libro in se forse, non saprei bene dirvi. Non c’è molto da dire tecnicamente su queste poche pagine, soffici, delicate e poetiche. Alessandrino, sembra una delle possibili raffigurazioni perfette che può prendere l’amore, ma alla fine l’amore lo possiamo trovare dappertutto e questa è sola una delle facce possibili. Qui ho incontrato per la prima volta l’haiku ed è stato interessante cominciare a provare a scrivere in versi in questa maniera. Essendo obbligato a non superare i tre versi mi è sembrato che “poetassi” molto meglio del solito, ma la verità è che semplicemente scrivendo quantitativamente meno anche l’orrore era meno evidente. E mi ero anche convinto che scrivere una piccola cosa potesse bastare, e forse era anche meglio, si rischiava meno di sbagliare. Di per se a posteriori questo libro lo trovo un tentativo ben riuscito di “tradurre” un certo tipo di cultura e di trasmetterlo nella sua delicatezza a noi poveri occidentali affamati di armonia e amore. E poco dopo seguendo la produzione di questo autore mi sono accorto che comunque scrivere poco a quanto pare era conveniente anche editorialmente, soprattutto. Ma nonostante questo ho cominciato anche io a bramare qualcosa di così dolce come la storia che viene raccontata, ma diciamo la verità, la vita non è un film e forse nemmeno un libro, per questo le mani innamorate di una dolce ragazza, descritte con tanta sapienza da sembrare impossibile che non siano proprio così, si rivelano assassine. Ma allora forse si, la vita è un libro o un film. Come vi pare. Leggetelo pure.

Annunci

From → Archivio

4 commenti
  1. bender1979 permalink

    io so sempre quello de 3 metri sopra il cielo….

    bender

  2. volso permalink

    vabbè tu studi medicina… che devi legge? le istruzioni per le aspirine

  3. Meqdv permalink

    Me lo regalò revel.

  4. bender1979 permalink

    eheheh, ma che voi??? eheheh oddio me sto a tajà!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: