Skip to content

19 aprile 2006

Il dramma borghese.  
Parte I

Lui: Buongiorno

Lei: Buongiorno amore. Dormito bene?

Lui: Saporitamente. E tu? soddisfatta della stimolazione clitoridea?

Lei: Discreto, non male. Scusa, sai dov’è la filippina?

Lui: Beh, a dire il vero si è suicidata ieri. Hanno già portato via il cadavere.

Lei: Ma è terribile!

Lui: Già. E’ pensare che avevo quasi voglia di metterla sotto contratto.

Lei: Dove andremo a finire. C’è un cornetto alla crema?

Lui: No, solo marmellata d’albicocca.

 

Annunci

From → Archivio

5 commenti
  1. bluvetrosmerigliato permalink

    immagino che la filippina abbia finto il suicidio e che il cornetto abbia supplicato l albicocca a spremersi da sola visto che la crema e’ sul balcone da tre giorni a fumarsi una sigaretta.

  2. bluvetrosmerigliato permalink

    ,,,una volta questo era una dramma aristocratico

  3. anonimo permalink

    che darei per avere una vita cosi’…

    bender

  4. _caLLiope_ permalink

    oi…son passata per un saluto e per constatare che tu sei vivo:PP
    un bacio.

  5. Chinaski74 permalink

    Mi ricorda la scena del film di Dino Risi “I mostri” del 1963. Tognazzi era in un cinema con sua moglie, osserva con attenzione una scena dove dei soldati tedeschi mettono al muro e fucilano dei civili. Poi commenta : “cara…vedi quel muretto? Pensavo di farne uno simile per la nostra villetta”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: