Skip to content

27 febbraio 2007

Sono una persona prevedibile. Si conosce qual’è il mio modo di reagire, si capisce perfettamente. Ci vuole poco.
Sono una persona scontata. Come direbbe un tizio, molto acuto ma stupido, che una volta era mio amico (poi, ovviamente, ho troncato ogni rapporto) nella mia disarmonia c’è una continuità, un moto armonico. Che mi rende monotono, anzi, prevedibile appunto.
E’ così, in effetti, almeno credo. Non riesco ad approfondire più di tanto, non voglio, per accidia o perchè credo che certi segreti, o semplicemente la personalità, non va mai svelata completamente.
E’ come tirare su il lenzuolo da un cadavere.
Però in effetti sembra così. Sono prevedibile. Ma allora, qualcuno dovrebbe spiegarmi, perchè se è tutto così scontato (ed effettivamente lo è) ma dove viene la paura? L’inquietutidine?
Perchè?
Oggi esco praticamente in pigiama. Mi sono giusto messo un maglione sopra e i pantaloni. Vagherò un pò.
Tremo come una foglia. Troppo thè (te?), poche fette biscottate. Forse è ora di tagliarsi i capelli. Vado però dal dentista.
E mi viene da ridere, ci metterò un paio di settimane a decidermi. Ma magari questo giro vado a macchinetta e sarò più drastico. Perfettamente in linea con il mio carattere.

Annunci

From → Archivio

8 commenti
  1. revel permalink

    Non ci credo che userai la macchinetta…la macchinetta per te è troppo drastica. (provocazione)

  2. volso permalink

    eh eh…
    tu quindi dici che non ho le palle? che non sono un tipo per le cose drastiche?

  3. anonimo permalink

    magari hai la testa biturzolosa…e poi vanitoso come sei ti metti a piangere

    sesa

  4. volso permalink

    non ho la testa biturzolosa e non sono vanitoso anche se avrei motivo di esserlo

  5. anonimo permalink

    a bello..ti conosco piu di quanto credi…!

    sesa

  6. revel permalink

    Ti stiamo sfidando!

  7. volso permalink

    mi conoscerai pure, ma è evidente che non conosci il mio cranio.

    revel… mi piacciono le sfide. Riguardo la macchinetta ci sono anche le metafore implicate. Un vero casino insomma.

  8. anonimo permalink

    no revel ti prego niente sfide, che io poi me lo ritrovo davanti e se vedo la testa deforme mi tocca disconoscerlo

    sesa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: