Skip to content

19 ottobre 2007
Oggi tornando a casa, dopo un viaggio lungo circa 3 ore e mezza sul regionale napoli-roma, con la barba incolta e strisciante a causa di un dolore insopportabile al tallone sinistro (di cui non riesco a immaginare l’origine) mi sono incrociato in uno specchio sotto la stazione Termini.
-Barbone- la parola che ho pensato.
Poi mi sono corretto -Si dice beat. Non barbone-
Dopotutto ero anche con la camicia di flanella. Mi sono infilato in metropolitana senza spiegarmi se volevo essere sarcastico o meno. Non lo so più.
Ma a parte questo, un saluto ai beat ancora sulla strada che passano da queste parti.
Sopratutto a quello parigino.
 
Annunci

From → Archivio

3 commenti
  1. snksnk permalink

    clochard

  2. imnotweird permalink

    tu sei pazzo!!!!

    ma chi è il tuo pusher??

  3. parminoamrod permalink

    e si quelli parigini…. un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: