Skip to content

13 novembre 2007
CHIESA E TURISMO, IL PARADISO DEL FISCO

Crescita del 20% nel turismo religioso, lancio del low-cost, convenzioni per i pellegrini, per convegni a 5 stelle, un fiume di investimenti. Tutto esentasse.

Una volta si prendeva il pullman della parrocchia e si andava in gita, magari ad Assisi, oppure a Roma. Per San Francesco e per il Papa. Per arrivare a Lourdes c’era il treno.
Ma i tempi sono cambiati e la Chiesa, in questo, si è adeguata. Il Vaticano e la Mistral hanno siglato un accordo per facilitare i pellegrinaggi con viaggi low-cost.
La compagnia aerea fondata dall’attore Bud Spencer nell’81, una volta sull’orlo del fallimento ma salvata in maniera ancora non chiara dal governo Berlusconi (tanto da suscitare le perplessità in seno alla destra stessa) ora diventa proprietà dell’Opera Romana Pellegrinaggi.
Cosa cambia? Niente, tranne che l’Orp ha sede nel Vaticano dunque se per esempio un cliente rimane insoddisfatto potrà fare ricorso ma in ogni caso dovrà rispettare le regole della Santa Sede.
In poche parole, è il Papa che decide sempre e il suo giudizio non può certo essere messo in discussione, non è possibile dal punto religioso, figuriamoci in un ricorso di questo tipo.
Oltre l’Orp poi esiste l’Apsa, l’amministrazione patrimoniale della Santa sede, che proprietaria di innumerevoli immobili, ne sfrutta non pochi per creare una fitta rete alberghiera
Si parla di “alberghi”, in realtà case religiose, dalle 2 alle 5 stelle. Con costi ridottissimi, ovviamente, perché oltre a non pagare l’Ici queste vere e proprie imprese (un pernottamento può venire a costare, per esempio nell’ hotel delle Brigidine, 190 euro a notte) smarcano per esempio anche Irpef, Ires, Irap.
I lavori in questi luoghi sono tutti svolti da suore, che vi si dedicano con una passione senza pari nel campo alberghiero. Tutto per una paga a dir poco imbarazzante, ma di certo non esiste un sindacato libero di fare  un’inchiesta a riguardo.
Addirittura la Cei, dal suo sito, lamenta la necessità di dover fare a volte uso di “personale esterno” (a causa dell’enorme mole di lavoro gestito, gli innumerevoli pernottamenti e guadagni). Il personale esterno si sa viene dal mondo laico e la Santa Sede non sembra trovarsi a suo agio a discutere di contratti di lavoro quando è abituata alla professione di fede assoluta, che non bada a questioni così “basse”.
Non solo esenzioni, ma anche formidabili investimenti a fondo perduto. Per il Giubileo sono stati versati, dallo Stato Italiano, 3.500 miliardi di vecchie lire, direttamente nelle casse della Chiesa, sfruttati quasi interamente per riorganizzare la rete di “accoglienza” per i pellegrini.
Ora questa accoglienza controlla in maniera più o meno indiretta (attraverso siti che ormai lanciano sul circuito commerciale le “case religiose” oppure pellegrinaggi) circa 40 milioni di presenze, 19 milioni di pernottamenti distribuiti su 4mila strutture. Un giro d’affari da 5 miliardi di euro ogni anno, con un trend di crescita del 20%.
Se l’economia italiana rallenta, il nostro vicino Vaticano di certo non si può lamentare. Ringraziasse, almeno.


fonte dati http://www.repubblica.it

(un mio piccolo articolo, tanto per staccare dalla monotonia di questo blog)
Annunci

From → Archivio

6 commenti
  1. volso permalink

    in realtà il finale era “ringraziasse e rompesse meno i coglioni” ma vabbè…

  2. anonimo permalink

    le Frigidine hanno un Motel??
    bud spencer aveva una compagnia aerea??e il povero terence hill??
    oh mio dio. è proprio questo il caso di chiamarlo in causa.

    sesa

  3. anonimo permalink

    ma è permesso trombare nel motel?

    bender

  4. scombinatanata permalink

    Al negozio dove lavoro viene a fare la spesa la madre superiora di un convento lì vicino (che da quanto ho capito funge anche un po’ da ostello) che tutto mi sembra fuorché una suora: non rispetta le file, raccoglie i punti della spesa come una casalinga isterica, pretende che le si porti la spesa fino al convento (e se si ritarda di un po’ telefona anche con un bel tono di voce irritato e irritante) tutto al suono di “pace e bene”!!! Potrei dedicarle un intero post!

    PS. appena posso vado a comprare il libro, m’hai incuriosita!

  5. anonimo permalink

    e questa qua chi è adesso???

    bender

  6. scombinatanata permalink

    *_* Che accoglienza calorosa, grazie bender!
    Buona giornata anche a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: