Skip to content

11 dicembre 2007
Piccole oscenità italiane

La farmacia è un luogo che sopporto poco. Perchè ho sempre l’impressione di essere preso per il culo. Già uno entra ed è assalito da un centinaio di prodotti alle erbe, che ti sgonfiano, ti rivitalizzano, ti plasmano la pancia, le cosce, la faccia, le rughe. Qualunque cosa, tutto alle erbe, tutto naturale, tutto costosissimo.
Poi sono tutte cure insopportabili, perchè basta leggere nelle istruzioni, in piccolo, e ti trovi: "Da abbinare ad una dieta corretta, povera di carboidrati" ecc ecc. Insomma, è una fregatura.

Non sono rimedi, sono supporti a scelte drastiche. La dieta da fare non costa nulla, anzi, solitamente stronca le spese (basta zucchero nel caffè, basta dolci, basta alcolici, basta olio, nell’insalata, sulla carne, anzi basta carne, basta ristorante che tanto che senso ha andare al ristorante a fare la dieta) ma le persone non sono abituate ad ottenere qualcosa risparmiando. Quindi comprano le erbe, 60 euro a scatoletta. Erbe. Immagino la tipica allocca ventenne-trentenne-quarantenne-cinquantenne insomma donna in preda a crisi da bucce d’arancia: Se non ci abbino la dieta sono una cretina, ho spero 60 euro per queste erbette disgustose ma sicuramente utili, e che faccio? Non seguo la dieta? La seguirò fino alla morte.

Peccato che il 99% dei risultati, quando si parla di ciccia, grassi e cose simili, considerando lo stile di vita ipercalorico italiano-occidentale, si ottiene solo con la dieta. L’erbetta diventa più che altro uno stimolo mentale. In ogni caso insufficiente, quasi tutti mollano e non possono dare la colpa al prodotto, ovviamente. Ma ovviamente lo fanno, per non deprimersi troppo, per non pensare che comprare è facile, piegare la propria volontà un po’ meno. Ma insomma ci si limita a rimpiangere 60 euro.
Ma poi? Perché sto scrivendo di questa cosa? Volevo parlare d’altro.
Dei profilattici. Anche perché non credo vi interessa sapere il prezzo del Canesten  (sono andato a curiosare per internet, ovviamente qui in Italia costa di più rispetto gli altri paesi europei, esclusa la Germania, dove andrò appunto in erasmus perché a me piace pagare di più).
Sapete quanto viene un pacco da 12 di profilattici alla farmacia comunale di Ponton dell’Elce?  12 euro e spicci. Parlo di profilattici “nature” semplici, 52mm in lattice senza aromi, rilievi e aggeggi meccanici aggiunti.
Andiamo al supermercato ed il costo dei profilatici, sempre pacchi da 12, varia solitamente da 6 a 8 euro (spicci annessi, come sempre). Ai distributori automatici (quindi una macchina che non necessità una persona stipendiata dietro il bancone) solitamente il prezzo è 5 euro, per avere un pacco dai 4 ai 6 pezzi, dipende dalla fortuna.
Rendiamoci conto, in tutti e tre i casi è un furto SPAVENTOSO.
In tutto il mondo i profilattici si regalano. E non per promozione, ma per prevenzione, quindi in quantità notevoli, nei college e nelle scuole.
Parlo degli Stati Uniti, parlo della Nuova Zelanda e anche dell’Inghilterra. Anglosassoni, direte voi.
In Germania nei supermercati vendono praticissimi pacchi da 24 ad un prezzo che raramente supera gli 8 euro. Il prezzo di un pacco da 12, se siamo fortunati, nei nostri supermercati. Ma veramente nella farmacia comunale di Ponton Dell’Elce hanno superato veramente ogni limite. Perché si chiama comunale? Che ha di “comunale”? Mettiamo un ragazzino di 14 anni, che scopano pure loro che vi credete, molto più di voi, se vede che un pacco di profilattici viene 12 euro lo compra? Figuriamoci. A parte che appunto un ragazzino di 14 anni probabile in farmacia non c’entra proprio, per questo dovrebbero distribuirli.
Possibile che non c’è da qualche parte una petizione da firmare per queste cose? E’ una cosa molto più importante della riforma elettorale, bisogna fare qualcosa. Qualcuno si attivi.

Annunci

From → Archivio

17 commenti
  1. trunzusa permalink

    evitando di ricordarti che tutto iniziò con il patto gentiloni, vorrei proporre una petizione anche per gli assorbenti.
    ne usiamo dall’uno ai due pacchi (dipende dal flusso) ogni 28 giorni(dipende anche qua, ma non addentriamoci) e costano dai 2 ai 3euro e passa a pacco.Non mi pare concepibile!
    Dai Volso,proponi e proponiti, fatti sentire, e farai felici le tue fanZ…

  2. volso permalink

    Ah! Mi hai illuminato.
    Una soluzione per tutto.

    La sterilizzazione delle donne.
    Fine problemi di ciclo. Fine problemi dei profilattici. Fine aumento demografico. Fine degli scontri generazionali.

    A parte le sciocchezze, di assorbenti c’è una vasta scelta anche a basso costo. Non c’è confronto rispetto i profilattici. Tra l’altro voi sapete sempre che proprio al massimo due pacchi usate. Con una spesa mensile che potete controllare.

    Sul sesso (sull’ammmore) però non si può mettere un prezzo così alto. 1 profilattico = 1 euro.

    Questo voglio dire alle mie FanZ. Immagino ti riferisci a Bender.

  3. angulusridet permalink

    ma volso anche io sono una tua fan……comunque sono d’accordo con te per quanto riguarda le erbe, bisogna saper mangiare bene e questo non significa digiunare e poi bisogna praticare sport…i preservativi costano molto ma scusami, essendo donna, non mi interessa, lì ci pensa il mio compagno.
    per gli assorbenti non si possono comprare quelli più economici altrimenti subiamo irritazioni nelle parti intime, questo significa visita ginecologica ( 80 euro) e relative creme vaginali…insomma risparmiate più voi uomini che noi donne…

  4. volso permalink

    beh, ho proposto una soluzione anche per voi, mi sono sforzato, a differenza del vostro atteggiamento “ma noi abbiamo problemi peggiori” oppure “tanto ci pensa il mio compagno”.

  5. ienetta permalink

    com’è che sai quanto costano i profilattici in Nuova Zelanda e negli Stati Uniti?
    eheh

  6. poisonzula permalink

    dai ma è davvero troppo, mai comprati a così tanto io.
    comunque è vero, sono cari e non credo che il prezzo sia direttamente proporzionale alla sicurezza.
    comunque i consultori familiari li distribuiscono gratuitamente per prevenzione. Ovviamente i consultori pubblici e laici, quelli che stanno all’interno delle A.S.L. per intenderci.
    saluti.

    zula

  7. volso permalink

    Ienetta

    ti rispondo come ho scritto nel post:

    “In tutto il mondo i profilattici si regalano. E non per promozione, ma per prevenzione, quindi in quantità notevoli, nei college e nelle scuole.
    Parlo degli Stati Uniti, parlo della Nuova Zelanda e anche dell’Inghilterra. Anglosassoni, direte voi.”

    quindi, non lo so quanto costano. Li regalavano per strada o all’uscita delle scuole. Va bene zero euro?

    Zula Ripeto il concetto, non metto in dubbio che ci siano depositi di profilattici di “Stato”, da qualche parte. Ma non è così che si fa prevenzione. Perchè i medici di famiglia già sono dei fantasmi, figurati le Asl. Che cosa sono per dei quattordicenni le Asl? Niente.

    Non ha alcun senso appellarsi a queste cose. Anzi, sembra giustificare lo Stato, come dire, qualcosa ci prova a farlo. Ma lo fa male, quindi.

  8. angulusridet permalink

    io non voglio essere sterilizzata come una cagna…uffa….

  9. imnotweird permalink

    bello, solo commenti di donne a questo post.
    comunque non è vero che gli assorbenti economici fanno venire le irritazioni. ma che c’hai là sotto di così delicatino? he he

    per quanto riguarda i preservativi, in italia non si distribuiscono a scuola perchè i professori non saprebbero dire a cosa servono (o come si usano)

  10. volso permalink

    hanno la passera delicata

  11. volso permalink

    gli uomini forse non rispondono perchè non gli importa poi tanto. tollerano perchè sul sesso non si contratta! Ma è una questione di principio infatti. Io sono per farlo senza infatti, anche se non so se è peccato per la chiesa il salto della quaglia.

    poi gli assorbenti economici non sono fatti di carta vetrata. Al limite sembrano solo dei pannoloni.

  12. bender1979 permalink

    fai come me, fai senza, no?

  13. volso permalink

    faccio meglio. Compro le pillole del giorno dopo.

  14. thewines permalink

    ma le pillole del giorno dopo poi le prendi te?
    sarebbe interessante capire l’effetto che fà

    sesa

  15. volso permalink

    vomito feti

  16. thewines permalink

    beh, l’alternativa sarebbe farli uscire dal culo, ma non saprei..

  17. volso permalink

    preferisco vomitare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: