Skip to content

18 aprile 2009
Non sono solo, lo sento in questi giorni dal cielo bianco. Qualcosa mi pungola il cervello. Cerco di non farci caso, mi nascondo in bagno a lavarmi i denti, farmi la doccia, ci metto più del solito a farmi lo shampoo.
Cerco di escludermi dalla luce naturale. Tutto al neon. Ma non funziona.
Questo cielo bianchissimo, uggioso, mi ricorda tutti i miei errori. Dalle cose più sciocche alle più gravi.
Ai tradimenti passati, agli amici persi e quelli offesi. E tutta la vita sembra uno schiaffo dato a quelli che si sono proposti di far un pezzetto di strada insieme.
Oggi non sono solo, sono con il mio senso di colpa che mi fa compagnia e mi fa sentire in imbarazzo. Come andare in giro in centro con una risaputa mignotta.
Annunci

From → Archivio

4 commenti
  1. misiasays permalink

    ogni tanto torno qui a rileggere.

  2. Nessuno75 permalink

    Ehi, anch’io…
    tu scrivi ancora, volso… riesci a mettere a fuoco anche questo?
    Penso sia importante, per te. ;-)

  3. imnotweird permalink

    was ist passiert? warum schreibst du nicht?

  4. anonimo permalink

    è l’imbarazzo di una trappola costruita con le nostre stesse mani..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: