Skip to content

mattoni e muri

7 novembre 2012

Caduto un mattone, viene giù il muro.
Questa massima mi è stata insegnata da mia nonna, non ricordo quale però. 
La saggezza popolare (come anche la mitologia, ad esempio) cristallizza sentimenti e sensazioni.
Amore, odio, dolore e felicità. 
Rende tutto immobile e allora, con distacco, proviamo ad osservare. Come se si parlasse solo degli altri, il che rende tutto molto più semplice.
Una pia illusione borghese.
Chiuso il libro, messa da parte la battuta, però, ti rendi conto che non è esattamente così.

Annunci

From → Roma

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: