Skip to content

geometrie

11 novembre 2012

La geometria è importante, soprattutto in chiave di analisi strategica.
Prendi due punti, ci passa una retta. O un segmento. Come può concludersi un rapporto a due? Semplice, ci deve essere un terzo punto, è un concetto basilare.

Si chiama triangolo, Renato Zero ce lo ricorda con goliardia. Che poi il punto potrebbe essere una situazione occasionale, un incidente o proprio una persona fisica.
Ognuno però è libero di disegnarlo, questo punto, per svincolarsi, per un motivo o un altro.

Le persone intelligenti sono tenute a tenere svegli i distratti, che passano troppo tempo a fissarsi l’ombelico, dimenticando la basi della geometria.

Una forma sottovalutata, è il rettangolo. 4 punti, 2 coppie che si confrontano a distanza, quasi un modello virtuoso.
Il quadrato è pericolosissimo, il trapezio invece va bene per chi è un pò complessato, bisognoso di riferimenti per crescere.
Poi c’è chi è confuso, gli piace passare agli esagoni, ottagoni, un confronto “aperto”, in realtà non cambia nulla.
Rapporti, rapporti e basta, interscambiabili, stessa lunghezza. E’ un gioco di equilibrio, come l’uso del compasso per tracciare i punti di intersecazione.
Son gusti.

E’ utile giocare un pò di geometria, di analisi, ricomporre con esattezza dinamiche fantasiose.

Questo nonostante io abbia sempre avuto un pò di naturale avversione per la scienza, sono sempre stato portato per matematica e fisica, avessi percorso quella strada avrei ricavato qualche soddifazione in più, professionalmente.
Ma la scienza (e chi la studia) è molto simile a chi è di sinistra, pensa sempre che sotto sotto, nonostante tutto, la ragione è dalla sua, 50+1.

Gli umanisti, purtroppo l’ho scoperto troppo tardi, mi sono accorto sono ancora peggio.
Potremmo dire, a questo punto, che sono come quelli di destra.
In fondo in fondo, lo sanno che sbagliano. Però non possono farne a meno.

A me tocca fare la fine del bastardo, non sono figlio di nessuno.

Annunci

From → Roma

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: