Skip to content

il bar dei muti

13 novembre 2012

Su via di Tor Tre Teste (bellissimo da pronunciare e scrivere) c’è un bar.
In realtà ce ne sono a dozzine, ma uno è particolare. Ci passo davanti almeno 2-3 volte a settimana e ai tavolini, in mezzo al marciapiede, sono seduti sempre almeno una decina di sordo muti.
Sono clienti normali (ovviamente), ma li riconosci dalla loro lingua particolare (a me completamente sconosciuta, eppure affascinante).
E’ evidentemente un loro luogo di ritrovo.

Sono in tanti e sono immersi nel silenzio, di fronte la via rumorissima.
Solo ogni tanto qualcuno emette un gorgoglio, un mugolio indistinto. Il resto è tutto labiale e movimento frenetico di mani.
Il bar si chiama Magic, se non mi credete, passateci verso le 18, di solito c’è sempre un gruppetto.
Non è strano, ma neanche ordinario.

Oggi dopo pugilato, mentre tornavo a casa, mi sono fermato.
Ancora c’erano 4-5 clienti, sempre sordomuti, a “parlare” ai tavolini.
Io, plumbeo in volto, con la barba di due settimane, con l’acido di batteria che ancora pulsa dai pori della schiena, vado al frigo, prendo una bottiglia d’acqua, passo dal cassiere, quello batte il prezzo, tiro fuori i soldi, pago e senza pronunciare verbo mi butto esausto su una sedia di plastica.

Gli altri mi guardano, interrogativi, dubbiosi.
Capisco l’ambiguità del momento e li fisso con lo sguardo sperso.
Poi mi volto, apro la bottiglia e fisso la strada.
Perché il fatto è che, muto o meno, non ho proprio nulla da dire.

Annunci

From → Roma

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: