Skip to content

come i miei avi

3 maggio 2013

Oggi mi sono svegliato abbastanza tardi, sono tra i fortunati che ponteggia fino al 5 maggio.
Mi sono svegliato tardi con l’intenzione di fare poco e nulla, d’altronde ieri addirittura ho montato le tende nuove e finalmente la linea ethernet è cablata in camera (nel senso che il cavo è inchiodato al muro).
Ci sono voluti 4-5 mesi di accidia e conati di pigrizia.
Per pranzo, con estrema svogliatezza ho cominciato a prepararmi della pasta al sugo.
Il sole passa dal balcone, entra in cucina, ascolto Ombra Brada e affetto la cipolla, metto da parte scatolame e la passata.
Uso un pentolino, non mi va di sporcare la padella, che d’altronde giace già sudicia nel lavandino.
Soffritto leggero. Passano 20 minuti e poi verso il sugo sulla pasta, cotta prima e messa da parte, in maniera molto poco accurata.

Mio nonno ogni fine settimana, quando ancora il fisico gli permetteva sforzi epici, veniva in campagna dove abitavo, per lavorare la terra.
Mio nonno era capace di cucinare credo solo due cose: pasta aglio e olio, pasta asciutta.
Non era così ottima, ma il sapore di quello che cucina la tua stirpe, il tuo stesso sangue invecchiato di quasi un secolo, ha sempre un sapore particolare: lo stesso.

Oggi assaggiando il mio sugo, forse per una pura casualità, ho sentito quel sapore che non sento da almeno un decennio.
Lo stesso identico sapore. 
Cipolla bianca, quella smorta che soffritta prende l’aroma del voluttà che il momento le concede, la passata del supermercato, qualcosa di altrettanto volubile in base alle offerte del giorno.
Ecco, l’attimo.
Una vita di pomodoro.

Annunci

From → Roma

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: