Skip to content

scolapasta della memoria

10 luglio 2013

Sto fumando troppo, mangiando troppo, bevendo troppo poco.
Nella furia l’archivio del pc è diventato un camposanto, pronto ad accogliere i rimasugli di un olocausto.
Buche, ovunque.
Parlo e troppo spesso  mi accorgo di fare riferimenti a qualcosa che non c’è più.
So questo perché sono andato lì con, oppure, sì, mi fanno simpatia i formichieri perché.
Troppi dettagli che mi escono, senza sosta per qualunque stronzata.
Non mi sopporto.
Quando posso allora, lucidamente, comincio a sostituire significato delle parole. Variare un significante abituale con un altro. Per spiegare A, comincio dalla Z, oppure ripeto A, fino allo stordimento.
Strategie per confondermi le idee e stare in pace.

Ascolto musica e guardo quel documentario che sono stati gli ultimi 8 anni della mia vita. Proiezione che comincia solitamente dall’una e mezza circa, alle 3-4. Cancello le sue comparsate, per accudire l’insonnia, lenire la nostalgia. Le email, le pagine di gmail (ho notato che a rispondere fino all’ultimo sono di solito io), si sono assottigliate.
E’ rimasto praticamente qualche foto osé, manco mia, non so nemmeno perché.
Il risveglio è diretto alle 7.30, sotto la doccia.  Poi succo d’arancia, rabbia e lavoro.
Più che leggero, viaggio vuoto.

Annunci

From → Liverpool

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: