Skip to content

Where I’m at

20 marzo 2015

Come se ogni cellula del mio corpo desiderasse esclusivamente una morbida poltrona, di quelle un pò sudice e consumate, di qualche teatro qualsiasi. Un concerto degli Eels, acustico va bene. Ma va bene anche in cuffia, isolante, sul divano di casa. Poi dormire, una settimana e svegliarmi in una giornata di sole, calda ma non troppo, ventilata ma crudele, qualche uccello e poche nuvole.
Invece mi infilerò sotto la doccia e far bollire la carne, le ossa, dopo aver sorseggiato una caraffa di caffè nero, diluito, ascoltato Where I’m at e alla fine, nonostante l’energie che cominciano a lasciarmi, nonostante tutto, va bene così.

Annunci

From → Roma

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: