Skip to content

Avanguardie verso l’estinzione

8 dicembre 2015

Ho un collega a lavoro, uno che mi è stato vicino per un mese prima di una rotazione dei posti a cazzo di cane, molto simpatico.
Siamo stati assunti insieme, un ragazzo intelligente che ride per cose idiote.
Vado molto d’accordo con quel tipo di persone che apprezzano queste battute:

12241500_931789940221468_7161023265406075362_n

Cosa sia l’ironia, nel 2015, dovrebbe essere oggetto di indagine più approfondita, nel senso, va bene la Nasa, va bene donare fondi per guarire il Cancro, ma non so, dove è finita la ricerca della barzelletta finale?

Alla fine gli antichi per campare, a meno che non fossero dediti esclusivamente a cacciare e scopare (era meglio quando si stava peggio, lo sappiamo tutti) si interrogavano su queste cose.  Fino ad arrivare a Checco Zalone.

Quando si ride, si vomitano scorie, immondizia emotiva, tutto quello che deve uscire in qualche maniera, possibilmente incontrollata, così da non dover dare giustificazioni di sorta. Esattamente come i sogni.
Bello ridere di Hitler che parla della metropolitana di Roma o che balla la techno. Esorcizziamo il fatto che per caso, chissà come, magari avremmo tifato per il nazismo, per il cannibalismo, per sto cazzo.

Chiamatelo se volete occidente.
Ridete, ad alta voce, che vi fa bene.

 

 

Annunci

From → Roma

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: