Skip to content

Tram, la necessità di scriverlo

3 febbraio 2016

Sono in tram, da 10 minuti. Poco fa è entrato il barbone più puzzolente che abbia mai sentito in vita mia.
Cina, India, Stati Uniti, Roma di notte…mai sentita una cosa simile.
Sono a 2 metri, tutti scappano, io aspetto le ultime due fermate, senza parole, basito.

Annunci

From → Roma

4 commenti
  1. Una trincea di parole, scavata d’urgenza. La necessità di scrivere che vince la tentazione di defilarti come il resto dei passeggeri. Vivido come un déjà-vu.

    • Volso permalink

      Si intuiva un pannolone sotto i pantaloni larghissimi, ma non sporchi quanto ci si aspetterebbe per l’odore acre di merda, fieno, sudore e muffa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: